Le Muse


Le Muse, erano divinità minori che appartenevano al dio Apollo. Erano nove sorelle, giovani e bellissime, figlie di Zeus e di Mnemosine, che in greco significa memoria, nate ai piedi dell'Olimpo. Abitanti dell'Olimpo, a questo preferivano il Parnaso, dove amavano suonare, cantare e danzare per il dio Apollo. Ognuna di esse aveva le sue particolari attribuzioni:




-Clio, colei che rende celebri, era l'ispiratrice della storia e veniva rappresentata con un rotolo di carta in mano.


-Euterpe, colei che rallegra, proteggeva la musica della poesia lirica e aveva in mano un flauto.



-Talìa, festiva, presiedeva la commedia, la poesia giocosa e l'idillio ed era rappresentata con una maschera comica in una mano e nell'altra un bastone da pastore, in testa aveva una corona di edere.



-Melpòmene, colei che canta, era la musa della tragedia, portava una maschera tragica, la clava di Ercole e una spada, la sua testa era coronata da pampini e calzava i coturni.



-Tersicòre, che si diletta nella danza, era la musa della danza e della poesia corale, aveva in mano una lira e il plettro e sul capo una ghirlanda di fiori.






-Eràto, che provoca desiderio, era la musica della poesia lirica, soprattutto quella dell'amore, e della mimica e aveva il capo coronato da mirti e rose.





-Polimnìa, dai molti inni, era la musa degli inni civili e religiosi e dell'oratoria.





-Urània, la celeste, era la musa dell'astronomia e aveva in mano il mappamondo e un compasso.

-Callìope, dalla bella voce, la musa della poesia epica, a cui è attribuito lo stilo e una tavoletta spalmata di cera.

Le Muse erano invocate specialmente dai poeti come ispiratrici delle lore opere. Chiunque osasse offenderle veniva severamente punito, come le figlie di Pierio, re della Tessaglia, che avevano voluto rivaleggiare con loro nel canto e furono mutate in uno stormo di rauche gazze. Oltre al Parnaso, le Muse frequentavano anche altri luoghi: il monte Pindo, il monte Elicona. Gli alberi a loro consacrati erano l'alloro e le palme e avevano a loro servizio Pègaso, il cavallo alato.

13 commenti:

خواطر مراهـــــ استثنائي ــــــق zikoniss ha detto...

Grazie mille per questo Blog .
è molto importante :)

Nitaforia ha detto...

blog fantastico, che mi ispira una domanda...
ma le muse,
hanno avuto una qualche storia?!?!
nel senso, esperienze di vita propria!
relazioni con altre persone!
perchè sono delle muse?
lo so che la mia è una domanda ignorante,
però mi chiedevo se le loro vite nel mito fossero delineate,
oppure se sono Muse, e come tali, detentrici di ogni potere ispiratore!

lo domando quì,
perchè vedo che il blog è curatissimo e approfondito!

complimenti per il lavoro
e grazie mille per metterlo in comune!
Federica

Anonimo ha detto...

grazie!!! chiunque l'abbia scritto è un MITO xkè senza nn saprei come fare

Anonimo ha detto...

e favoloso non sarei riuscito a fare la ricerca

I'm the best ha detto...

secondo me invece e molto riduttivo ignorente di anonimo ke ha detto ke senza non sarebbe riuscito a fare la ricerca ma ke ricerca hai fatto una da prima elementare??????????????
e poi volevo rispondere anke a cosa la nitaforia ma ke stori e storie con altre persone poi!!!!!!!!!!!!!!
le ninfe sono un mito mica sono veramente esistite!!!!!!
guarda veramente non so la tuaa intelligenza a ke punto arriva sono sbalordita............ke ignoranza........mon dieu!!!!!!

Anonimo ha detto...

I'm the best prima di offendere impara a scrivere.ad maiora

Anonimo ha detto...

grazie mille, questo sito mi è stato davvero di grande aiuto per fare bella figura a scuola !

Anonimo ha detto...

è molto bello e utile. è stato fondamentale x la mia ricerca di storia grz mille!!!!!!

lo sapevi ke ki legge é scemo? te lo assicuro al 100% ha detto...

molto completo,interessante!!!! :D
IM'THE BEST ma vai a farti un giro mi!!!! e sopratutto segui le lezioni di scuola al posto di dormire!!!!

Anonimo ha detto...

Veramente utile, magari l'introduzione è riduttiva ma il resto è ok!
Scusa i'm the best, ma prima di criticare potresti imparare a scrivere in italiano? Non ho capito niente di ciò che hai scritto ( e per la cronaca vado alle superiori e sulla ricerca delle muse la professoressa mi ha messo 9 ed è stato i voto più alto della classe, quindi questo sito è validissimo )

Musa ha detto...

Grazie per i commenti e sono contenta che questo blog sia risultato utile per qualcuno.
Ci tengo a precisare che con questo blog non ho nessuna pretesa di pubblicazioni accademiche riguardo la mitologia greca.Ho voluto solo condividere col web una mia passione e raccontarla in un modo semplice, cercando di fare un po' di ordine in quanto spesso molti personaggi hanno lo stesso nome e le storie sono raccontate in modo diverso in testi come l'Iliade e l'Odissea.
Grazie a tutte.

Musa.

Anonimo ha detto...

Grazie per le notizie che molti di noi hanno sentito a scuola e presto dimenticato e che qui sono ben riassunte e chiaramente esposte! Fa pena, invece, leggere certi commenti come quello del "best" (che si debba intendere come sincopato di bestia?) ..penso che rispondergli sia come scrivere un messaggio e buttarlo nel wc: carta sprecata.

Anonimo ha detto...

Na društvenim mrežama i forumima, gde se odvija živa komunikacija, često se mogu naći uvrede i psovke. Nekada su one upućene