Il sacrificio di Ifigenia


Ormai tutti i re con le loro navi erano radunati in Aulide da più di tre mesi, e per il persistere della bonaccia non si poteva partire.
Agamennone, impaziente, accorato, spiava il mare, i venti, ma purtroppo non spirava il minimo soffio d'aria! Chiamò allora l'indovino Calcante perchè gli dicesse che cosa poteva fare. E l'indovino gli ricordò che alcuni anni prima aveva offeso gravemente la dea Artemide: avendo trafitto con un bel colpo un cervo, si era vantato d'essere un cacciatore pià bravo della dea stessa della caccia.E ora Artemide pretendeva, se si voleva far partire la flotta, che Agamennone le sacrificasse sull'altare la propria figlia Ifigenia.



-->  Figuratevi l'angoscia del povero padre! Ma non c'era verso: Ifigenia doveva essere sacrificata; così voleva Artemide, così vollero anche i re convenuti in Aulide. Bisognò far venire da Micene la bella Ifigenia: la fanciulla non si sgomentò, non tremò, non cambiò colore, anzi disse d'essere contenta di spendere la vita per il bene della Grecia e per l'onore di suo padre; e volle salire da sola, a cuore fermo, sull'altare. Ma, mentre il sacerdote immergeva già il coltello nel petto di ifigenia, l'altare venne circondato da una densa nebbia, e, quando questa si ritirò, invece del corpo insanguinato della giovinetta, si trovò sull'altare il corpo di una cerbiatta.
--> Artemide aveva avuto pietà dell'intrepida ragazza e l'aveva sostituita con la cerbiatta, portando via ifigenia viva in Tauride, dove il re del luogo, Toante, la fece sacerdotessa della dea che l'aveva salvata. Ed ecco che subito sorse da terra un venticello che andò a mano a mano crescendo, e la flotta greca potè finalmente togliere gli ormeggi, spiegare le vele e salpare per la Troade.

immagine1: Il sacrificio di Ifigenia(Jan Steen)
immagine2:Ifigenia(
Anselm Feuerbach)

4 commenti:

Rosaline ha detto...

Pazzesca questa storia O.o Mi ricordo ancora quando me la fecero tradurre dal greco e scoppiai a piangere...
Adoro la mitologia greca e tutto quello che ne concerne, ti seguo con passione.
Se vuoi fare un salto nel mio, anche se è un pochino diverso..
Baci e complimenti :)

http://lavieenrosebyrose.blogspot.it/

Greta ha detto...

Il tuo sito è fatto veramente benissimo, molto curato.
Mi piace come racconti i miti!
Pure io ho un sito di mitologia a questo indirizzo, se ti interessa: http://gardenofhesperides.blogspot.it/.
Vorrei menzionarti per il premio "Blog affidabile", se non ti dispiace...
A presto!

Musa ha detto...

Ciao Rosaline Ciao Greta grazie a tutte due per i complimenti, ho visto i vostri blog, nessun problema se vuoi menzionarmi Greta anzi se volete possiamo scambairci link.
A presto

Greta ha detto...

Per me va bene, sono già una tua follower! ;)
Se vuoi passare qualche volta da me mi fa solo piacere!
Buona settimana!